10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Scarpe sposo, dai colori ai modelli più belli da indossare

sposo

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Le scarpe sposo, sono disponibili in tanti colori e modelli e scegliere i più belli da indossare non è sempre facile. Il web, può essere in questi casi molto utile per uno sguardo alle alternative ad oggi disponibili, seguito dai consigli dell’atelier in cui si decide di acquistare l’abito. Questo perché le scarpe, dovranno essere perfettamente coordinate con il vestito soprattutto rispetto al colore scuro.

sposo

Ecco i colori e i materiali più amati dallo sposo

Solo dopo aver acquistato il vestito, è possibile partire con la scelta delle scarpe. Questa è una regola base da seguire per non sbagliare. Non l’hai ancora fatto? Allora leggi qui: come scegliere l’abito per sposo, 3 consigli per non sbagliare. Ritornando al tema centrale di oggi sulle scarpe sposo, è da considerare che tra i primissimi parametri di scelta vi è quello relativo all’abbinamento dei colori.

Essendo nella maggior parte dei casi tali vestiti di colore scuro, è da replicare lo stesso tema anche sulle scarpe ovvero scegliere un colore nero o blu. Se invece parliamo di un matrimonio estivo in cui lo spazio ai colori ne fa da padrone, allora opzioni di scarpe colorate sono ben accette. Per i materiali, invece, si prediligono soprattutto quelli con vernice e con un effetto lucido nel caso in cui si sia optato per una vestibilità su toni scuri.

I modelli migliori da poter scegliere per le proprie scarpe sposo

Rispetto ai modelli delle scarpe sposo, è da considerare una ampia varietà da poter acquistare e con soluzioni eleganti da poter anche riutilizzare dopo il matrimonio. Oxford, in particolare, è tra i modelli più amati, con una apertura lieve e stretta vista la presenza di lacci e un taglio che crea un effetto molto elegante sul piede dello sposo. Seguono importanti modelli da poter valutare come:

  • Monkstrap. Ideale per chi non ama i lacci in quanto l’allacciatura avviene con delle fibbie, queste tipologie si abbinano soprattutto a vestiti eleganti come i tight. Molta libertà, anche sui colori da potervi facilmente abbinare.
  • Mocassino. Queste tipologie non solo sono molto eleganti ma anche tra le più comode. In particolare, sono la scelta vincente per un matrimonio estivo magari in spiaggia o per un matrimonio che inizia di mattino.

Vi è poi il modello Derby, per chi ricerca una tipologia più sportiva e comoda per il proprio matrimonio. Se avete difficoltà nello scegliere la tipologia migliore per il vostro piede, uno sguardo ad internet o un consiglio dell’atelier, non sono da escludere per procedere più spediti nell’acquisto.

Piccoli e utili consigli per non sbagliare nella scelta del modello migliore

Anche i più piccoli particolari sono importanti per valorizzare il modello scelto da indossare il giorno del matrimonio.  Di conseguenza, il calzino di un uguale colore non può assolutamente mancare. Se possibile, acquistare anche più di un paio di calzini, in modo da avere un ricambio durante la giornata per salvaguardare anche la comodità del piede.

Le scarpe, inoltre, non devono essere indossate direttamente il giorno del matrimonio. Ma è bene provarle con una certa frequenza per abituare il piede ed evitare spiacevoli sorprese sulla non comodità il giorno decisivo del matrimonio. Sì a indossare le scarpe anche alle prove dell’abito sposo, in modo da avere un vestito su misura anche in termini di altezza. Tra l’altro, laddove il problema sia l’altezza e non si voglia sfigurare con la propria sposa, è possibile optare anche per comode soluzioni con rialzi sui tacchetti.

Per il loro acquisto, è quindi importante giocare di anticipo. Sei mesi prima, è un buon traguardo per acquistare prima il vestito e subito dopo le scarpe. Senza contare che si dispone di un maggiore tempo per provarle e non avere difficoltà sulla comodità il giorno del matrimonio.

Leggi anche