10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Disposizione tavolo sposi, dal galateo all’organizzazione post Covid 19

tavolo sposi

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

La disposizione tavolo sposi, è un aspetto dell’organizzazione matrimonio molto importante. Il galateo, infatti, prevede diverse regole da poter adattare per il proprio evento e per quanto riguarda la collocazione della donna o dei vari parenti. Inoltre, in era post Covid-19, assume ancora di più rilievo per la necessità di accordarsi con la location per definire i giusti distanziamenti tra gli invitati.

tavolo sposi

Disposizione tavolo sposi, le principali regole del galateo

L’argomento in questione, è tra i principali da dover conoscere in tema di organizzazione del matrimonio. Tra l’altro, proprio nell’ultimo articolo, ne abbiamo analizzato i principali aspetti sull’entrata sposa in corteo e come organizzarla in completa sicurezza.

Per la disposizione tavoli sposi, è subito da sottolineare che il galateo riprende le regole già analizzate per la chiesa e che prevedono la donna alla destra dello sposo in quanto non è più nubile ma sposata. Non sempre tale disposizione è però rispettata in location e spesso si commette l’errore di collocare la donna alla sinistra. Ovviamente si tratta di regole generali del galateo e che gli sposi possono comunque liberamente adattare in base alle proprie esigenze.

L’importante, è che in base al posto scelto, dovranno poi essere preparati i restanti tavoli. In particolare, dal lato della sposa i parenti e gli amici della stessa e dal lato dello sposo, la medesima opzione. Tale regola del galateo, vige nel caso in cui gli sposi siano seduti al tavolo da soli e lo stesso, viene posizionato nella parte centrale della stanza del ricevimento per una pronta visione da parte di tutti gli invitati.

Organizzazione tavoli in base alle forme proposte dalla location

Per gli sposi che preferiscono una disposizione tavoli unica e quindi avere seduti accanto a sé tutte le persone più importanti, allora è bene partire dalle differenti tipologie presenti come:

  • Stile imperiale. Gli sposi possono sedere al centro e rispettando la regola del galateo generale della donna alla destra dello sposo. E’ poi da rispettare una alternanza tra uomini e donne seduti al tavolo e con un piccolo distanziamento tra un posto all’altro per le nuove regole post Covid-19. Inoltre, la suocera deve essere vicina allo sposo e il suocero vicino alla sposa.
  • Forma rettangolare. Anche in questo caso è importante che gli sposi siano collocati in una posizione centrale e la sposa a destra dell’uomo. Il galateo prosegue con la disposizione del suocero, del testimone e del padre della sposa per la donna. Per l’uomo, la disposizione prevista dal galateo è con la suocera, un testimone e la madre dello sposo.

Non mancano, location che prevedono tavoli singoli rotondi da poter collocare nei vari punti della sala del ricevimento. Per il galateo, valgono le medesime regole viste fino ad ora con i parenti e gli amici al lato della sposa e dello sposo in base alla relativa appartenenza.

Per le regole ad oggi vigenti per il post Covid-19, sono da tenere dei distanziamenti ampi tra i vari tavoli e l’obbligo della mascherina per spostarsi nella sala. Se gli invitati collocati allo stesso tavolo sono congiunti, è invece possibile ridurre il distanziamento sociale. In tutti i casi esaminati, è da porre attenzione anche ai più piccoli dettagli come una mise en place coordinata e segnaposti con i nomi degli invitati per aiutare gli ospiti a capire dove sedersi pur rispettando il giusto distanziamento sociale.

Altre idee originali per il tavolo degli sposi

Altre idee originali per il tavolo degli sposi riguarda i suoi addobbi. Si tratta pur sempre del tavolo principale in cui sono seduti i festeggiati e quindi, è bene scegliere una tovaglia che riprenda lo stile scelto come tema per il matrimonio ma con qualche piccola differenza per esaltarne la linea.

Una buona idea, è poi di optare per dei centrotavola eleganti. E tanti fiori, magari al centro, per dare un senso di allegria e vivacità al momento più romantico e al primo pranzo/cena da marito e moglie.

Leggi anche