10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Ti sposi all’aperto? Ecco 5 dettagli che non possono mancare

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Ami l’estate e hai sempre desiderato organizzare un evento in esterna? Bene allora non puoi non porre attenzione su alcuni importanti dettagli che non possono mancare ad un matrimonio. Se ti sposi all’aperto, infatti, potrai cogliere perfettamente tutti i vantaggi che questo periodo offre come giornate più lunghe e soprattutto non piovose ma è anche da tenere sempre a disposizione una valida alternativa per gestire al meglio il caldo.

Ti sposi all’aperto? Partiamo dalla giusta scelta dell’orario pomeridiano per l’organizzazione matrimonio

Un dettaglio fondamentale se ti sposi all’aperto sull’organizzazione matrimonio, è se partire di mattina o di pomeriggio. In genere nel periodo estivo, il caldo è presente fin dalle prime ore e a meno che l’evento non si svolga prima delle 10.00, è consigliabile optare per una celebrazione nelle prime ore pomeridiane.

Del resto, le giornate sono nettamente più lunghe rispetto ai mesi invernali e una cena, presenta delle tempistiche più brevi rispetto ad un pranzo. Oltre che la possibilità di godersi delle fresche serate all’aperto per il taglio finale della torta. Ma attenzione, a non trascurare un altro utile dettaglio sul tipo di menù da proporre ai propri ospiti.

In questi casi, è da puntare soprattutto sulla semplicità e con pietanze leggere e non troppo pesanti. Per iniziare, ad esempio, si può pensare a delle mini porzioni dei cosiddetti “finger food” e bevande dissetanti. Si può continuare con un antipasto che privilegi i formaggi e i latticini del nostro territorio e proporre un solo primo e un solo secondo. Per la frutta, ampia libertà in quella di stagione e su alternative fresche e golose.

Come organizzare al meglio la location per un matrimonio all’aperto

Se ti sposi all’aperto, è poi da curare nel dettaglio anche la location, optando per pochi fiori in quanto questi ultimi non resisterebbero al troppo caldo. Per gli allestimenti, invece, ricorrere a delle decorazioni a tema che ricordino lo stile marino con simpatici centritavola o ancora delle stoffe piene di colore, aiuteranno con poco ad ottenere un clima festoso e nello stesso tempo sobrio.

Con la complicità della location, non sarà difficile organizzare tutti questi piccoli dettagli e per un matrimonio all’aperto che permetta anche in questo periodo post Covid-19, di mantenere un giusto distanziamento sociale. Inoltre, è da valutare delle alternative veloci in caso di forte sole o di piogge improvvise. Come? Predisponendo dei gazebo nei punti più strategici dell’area esterna alla location o con ombrelloni attorno ai tavoli nel caso in cui si verifichino delle piogge improvvise. Ovviamente non è da trascurare anche la vicinanza degli interni del ristorante nel caso in cui sia più opportuno spostare i festeggiamenti in questa area.

Dal vestito all’acconciatura e al make up, tra i dettagli che non possono mancare al tuo matrimonio

E per quanto riguarda la sposa? Per il vestito da sposa, è da notare che la sua realizzazione è più semplice nei periodi estivi vista la maggiore libertà sulla scollatura dell’abito e sulle scarpe aperte da abbinarvi. Inoltre, non saranno necessarie delle maniche a copertura, anche se si consiglia comunque di acquistare una stola da indossare a fine serata.

Per quanto riguarda l’acconciatura, è invece da tenere conto una piccola limitazione per quanto riguarda la possibilità di avere dei capelli sciolti, per evitare una eccessiva sudorazione nella zona collo. Tuttavia, i capelli raccolti sono una alternativa preziosa che può aiutare a mantenere un look elegante e resistente al caldo.

Per il make up, infine, è da valutare l’applicazione di prodotti non troppo pesanti e colori allegri che richiamino l’estate. Il caldo, però, potrebbe incidere su una diversa resistenza sul viso rispetto ai mesi invernali e la necessità di dover ricorrere a uno o due ritocchi sul make up. Ecco perché si consiglia di portare con sé i trucchi usati in ogni momento. Molto utile, anche richiedere un servizio extra alla estetista per averla durante i festeggiamenti ed essere impeccabili con il trucco anche per un matrimonio all’aperto.

Leggi anche