10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Lancio del riso e simpatiche alternative per l’uscita degli sposi

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

E’ uno dei momenti più divertenti e dolci dopo l’emozionante cerimonia in chiesa, il lancio del riso segue una vecchia tradizione di buon augurio agli sposi. Con questo rito, infatti, si augura alla nuova coppia abbondanza e fertilità, oltre che essere un momento in cui finalmente si potrà interagire con gli sposi e dare i nostri auguri speciali.

La tradizione del lancio del riso e delle piccole e dolci varianti da lanciare agli sposi

Una tradizione antichissima, quella del lancio del riso all’uscita degli sposi dalla chiesa e che segna l’inizio di tutti i festeggiamenti per la nuova coppia a partire dall’emozionante cerimonia fino al ricevimento. E’ anche tra le foto più affascinanti di un matrimonio, poiché riprende attimi naturali degli sposi e della loro felicità a pochissimi minuti dal sì.

Rispetto al passato, inoltre, è presente anche una maggiore organizzazione che vede questo momento tra i più divertenti dopo la cerimonia in chiesa. Perché? Per le tante varianti ad oggi in commercio molto semplici da reperire e che possono rendere questa dolce tradizione molto più originale. Il riso, resta sempre il principale protagonista, ma con delle alternative molto originali come il riso colorato o il lancio del riso abbinato a piccoli fiori o coriandoli.

Le alternative più richieste nel 2019 al lancio del riso

I testimoni o gli amici più cari, hanno in genere questo divertente compito di preparare il lancio del riso. Nel caso in cui sia presente una wedding planner, è invece utile coordinarsi con quest’ultima per non lasciare nulla al caso. Essendo una esperta del matrimonio, saprà infatti consigliare sulle ultime tendenze del 2019 e realizzare un momento magico e sempre di buon augurio per l’uscita degli sposi. Quali sono al riguardo le alternative al riso più richieste? Ad esempio, dei tubi spara coriandoli o delle semplici bustine contenenti dei coriandoli di vario colore e forme. E’ un modo molto originale per dare un tocco di colore e allegria al momento dell’uscita degli sposi dalla chiesa. Altre simpatiche alternative al riso molto richieste per questo 2019 sono:

  • Bolle di sapone. Molto originali anche per coinvolgere i più piccoli, crea un effetto molto originale sugli sposi e anche un bellissimo sfondo sulle prime foto all’uscita dalla chiesa.
  • Palloncini. Anche in questo caso si coniuga la scelta di un buon augurio agli sposi, con un tocco di colore e un effetto coreografico molto bello attorno agli sposi.
  • Petali di fiori. Un simbolo molto simile ai fiori, ma più delicato all’uscita degli sposi dalla chiesa. In questo caso, è possibile optare anche per i fiori scelti per il matrimonio dagli sposi o per il bouquet sposa.

Molto richiesto per questo 2019 in alternativa al riso, il lancio di una colomba da parte degli stessi sposi. In questo caso si apre un cesto in cui sono poste le colombe che sono lanciate delicatamente sempre come segno di buon augurio.

Un classico come il lancio del riso, come rispettare la tradizione con un tocco di originalità

Per i più tradizionalisti, resta il classico lancio del riso, optando per simpatiche e pratiche soluzioni che possono essere proposte anche da parte dello stesso fioraio del matrimonio. Ad esempio, dei simpatici sacchetti all’entrata in chiesa (che gli ospiti possono conservare come ricordo) o degli originali coni portariso. Attenzione, anche al tipo di riso da utilizzare per il lancio e per evitare che i vestiti degli sposi possano macchiarsi.

Il Parboiled, è tra quelli più utilizzati poiché privo di amido, il più pericoloso nel lasciare fastidiose macchie soprattutto sul vestito dello sposo. Tuttavia, non mancano soluzioni proposte dagli stessi fiorai o sui più comuni canali e-commerce, del riso lavato e già privo di amido! O ancora del riso colorato per unire ad una più classica tradizione di buon augurio, un tocco di colore.

Leggi anche