10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Set pentole sposa, perché puntare ad un materiale al top come l’acciaio?

set pentole

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quando si parla di matrimonio, è bene valutare non solo tutto ciò che ruota intorno al giorno della celebrazione. Un buon corredo di articoli per la casa con batterie di pentole di qualità, infatti, non deve mai mancare. L’attenzione, deve essere posta soprattutto sul tipo di materiale, optando laddove possibile per soluzioni come l’acciaio di più facile resistenza nel tempo e con il vantaggio di non alterare il gusto del cibo in fase di cottura o di favorire il rilascio di sostanze nocive come invece può accadere per altri materiali.

Perché è importante scegliere i migliori materiali per un set di pentole?

Di questo importante argomento, ci siamo già occupati in precedenza: Batterie pentole, cosa non deve mancare nel tuo corredo sposa. E dove ci siamo soffermati sui vantaggi di acquistare un set di pentole rispetto ai più svariati e singoli pezzi e su alcune delle migliori marche in commercio da valutare proprio per il corredo sposa. In questo nuovo articolo, invece, ci vogliamo soffermare ulteriormente sui materiali, in modo da evitare acquisti sbagliati e dannosi per la salute.

La qualità dei materiali, infatti, deve essere al primo posto per il corredo sposa e considerando che un intero set di batterie, se di buona qualità, è destinato ad essere utilizzato per diversi anni. L’alluminio, è una prima alternativa al riguardo, ed è considerato un ottimo conduttore di calore ovvero particolarmente indicato per la cottura di cibi di maggiori dimensioni. Presenta anche un basso costo, motivo per cui è spesso scelto per l’acquisto delle prime pentole di casa.

Tuttavia, questo tipo di materiale presenta lo svantaggio di poter essere utilizzato solo per brevi periodi, poiché non è consigliabile lasciare il cibo per troppo tempo al suo interno. Il motivo? I cibi potrebbero assimilare delle parti metalliche della padella e ciò può essere potenzialmente dannoso per la salute. Analogo problema anche per un altro materiale ottimo conduttore di calore come il rame. In questo caso, è da considerare che le cotture degli alimenti avvengono molto lentamente creando un maggiore sporco all’interno delle pentole.  Tale sporco, tra l’altro, è anche difficile da rimuovere e senza contare che il rame con il tempo può ossidarsi rilasciando pericolose sostanze tossiche.

Da un set di pentole antiaderenti al materiale in acciaio inox

Altro materiale che va per la maggiore è quello antiaderente. Utilissimo per la facile cottura di tanti cibi, sono anche molto semplici da pulire. Tuttavia, sono anche molto delicati ovvero tendono a graffiarsi con il tempo. E’ in questo caso, che bisogna stare molto attenti ad evitare che le stesse possono rilasciare dei frammenti del materiale dannosi per la salute. Ma allora quale può essere considerato il migliore materiale per un set di cucina da poter regalare alla nostra sposa per il suo corredo? L’acciaio, è al top in questo settore e presenta vantaggi su:

  • Facilità nella pulizia e meno attitudine al graffio come nel caso delle pentole antiaderenti.
  • Lavaggio più immediato e rimozione dello sporco rispetto alle pentole in rame.
  • Non assorbono i cattivi odori e sono molto resistenti sulle principali modalità di cottura dei cibi.

L’ottima qualità del suddetto materiale, si può notare anche rispetto ad una maggiore sicurezza in cucina, poiché essendo semplici da lavare, possono resistere nel tempo e non alterare il gusto del cibo cucinato o il rilascio di sostanze nocive in fase di cottura. E il costo? Esistono diverse fasce di prezzo al riguardo che premiano la ricerca della qualità su un corredo destinato a durare molto tempo. Senza contare che canali e-commerce molto importanti come  Giordano Corredi, offrono una ampia selezione per il corredo spose di pentole in acciaio di ottima qualità e dei migliori marchi come Victor Boyer e Marilù Bombè, senza trascurare una concorrenzialità pure sul prezzo.

Leggi anche