10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Matrimonio: 3 errori da evitare quando si organizza

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Avete deciso di sposarvi e, oltre a scegliere gli elementi essenziali per il vostro matrimonio come tema, addobbi floreali, partecipazioni, bomboniere, testimoni e viaggio di nozze, avete anche provveduto a comprare tutto ciò che può essere utile nella vostra nuova casa: tovaglie, cuscini, trapunte, pentole, bicchieri e tutto ciò che serve in una casa che, fino ad allora, non era ancora abitata. Ci sono però delle cose che, prima che l’organizzazione del matrimonio giunga al termine, devono essere assolutamente evitate al fine di realizzare una cerimonia ed un ricevimento perfetti. Nell’ articolo proponiamo dei consigli per evitare 3 errori da non commettere quando si organizza un matrimonio.

Prima cosa da fare: lista degli invitati

Mai e assolutamente per niente ridursi a redigere una lista degli invitati alle nozze dopo qualsiasi altra cosa: la lista degli invitati è, per l’organizzazione di un matrimonio, la prima cosa in assoluto da fare. Questo perchè fare una lista degli ospiti serve a pianificare tutto il resto: se ad esempio si è scelta una location e, contando il numero degli invitati ci accorgiamo che non è adatta a contenerne un numero elevato, sarebbe davvero un peccato spendere dei soldi per prenotarla e poi, a malincuore, disdire. Inoltre un numero preciso degli ospiti permetterà di organizzare i tavoli durante il ricevimento, di capire quante bomboniere servono o quanto deve essere grande la wedding cake. Non invitate amici e parenti quindi prima di avere la lista definitiva degli ospiti, altrimenti rischiate che si presentino persone che non vi aspettavate, o anche di perdere il polso della situazione e non sapere più quanti amici avete invitato alla celebrazione o al ricevimento.

Essere poco flessibili

Capita che una sposa creda fin da sempre che l’abito da sposa che le stia meglio sia un modello a sirena, poi, una volta scelto l’atelier, si accorge che quella forma le dà un tono sgraziato e magari si dispera perchè si era sempre immaginata all’altare con quel tipo di abito. La stessa cosa accade durante l’organizzazione del matrimonio: bisogna non fissarsi troppo sulle cose e cercare di essere il più flessibili possibile. Se non abbiamo trovato l’esatto colore per l’abito che avevamo scelto per le damigelle ma uno che si avvicini molto non è un dramma: quel giorno bisogna celebrare l’amore ed è giusto volere che tutto sia perfetto, ma si sa che la perfezione non esiste. Pertanto non bisogna fare un dramma se alcuni particolari non sono esattamente come ce li aspettavamo: anche perchè talvolta l’inaspettato può renderci più felici di ciò che pensavamo.

Non aver fissato un budget

Non fissare un budget prima dell’organizzazione di un matrimonio è forse l’errore più grave di tutti poichè, se non si dispone di risorse illimitate, ci si può trovare dinanzi a spiacevoli inconvenienti. Poniamo infatti che non si abbia nessuna idea di quanto costino, ad esempio, delle scarpe da sposa: si va in un negozio, ci si innamora di un paio e si scopre che costa molto più di quanto ci aspettavamo. E si deve rinunciare perchè, nel frattempo, abbiamo speso una cifra importante per la location sforando già le nostre possibilità. Non sapere cosa si può fare o meno in base alle proprie risorse è davvero controproducente. Pertanto il consiglio è quello di evitare l’errore più grande, quello cioè di non fissare un budget per il proprio matrimonio

Ci sono alcuni errori che ci sembrano marginali ma che, invece, hanno una enorme rilevanza sulla riuscita di un matrimonio. Speriamo quindi di aver fornito delle utili indicazioni delle cose da evitare prima di organizzare le nozze.

Leggi anche