10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Caraffa filtrante: perchè sceglierla?

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Può sembrare veramente banale interrogarsi sulla scelta dell’acquisto di una caraffa filtrante ma pensateci bene: se l’acqua che sgorga dai vostri rubinetti ha qualcosa che non vi piace o che non vi convince e siete pertanto obbligati a comprare acqua confezionata, in un ragionamento a lungo termine quanto potreste risparmiare acquistando un oggetto che filtra un’ acqua la cui utenza comunque dovete pagare? Vi proponiamo allora delle brevi considerazioni utili a decidere per l’acquisto.

Perchè comprare una caraffa filtrante?

Come abbiamo avuto modo di accennare, si sceglie per l’acquisto di una caraffa filtrante quando l’acqua del nostro rubinetto,che comunque paghiamo, ha un gusto che non gradiamo oppure quando la medesima acqua ha una concentrazione calcarea che non sopportiamo perchè la rende troppo pesante, o ancora quando vogliamo addolcirne il sapore.

 Le caraffe filtranti sono veramente utili?

Le caraffe filtranti sono utili se si vuole:

  • Ridurre alcuni inquinanti. Abbattere solventi e trialometani responsabili di cattivo odore e sapore dell’acqua potabile è il miglior pregio delle caraffe filtranti. Il carbone attivo contenuto nelle cartucce è infatti efficace nel trattenere questi elementi che rendono l’acqua talvolta imbevibile.
  • Addolcire il gusto. Molte persone preferiscono un’acqua che abbia un gusto molto più dolce se comparato alla durezza dell’acqua che talvolta viene fornita dagli enti preposti. Proprio per questo aumenta sempre di più il consumo di acqua imbottigliata che però ha un costo: la caraffa filtrante può ovviare al dispendio di soldi per l’acquisto di acqua confezionata addolcendo quella per la cui fornitura già paghiamo.

 Quanto costano le caraffe filtranti?

Il costo di una caraffa filtrante si aggira mediamente intorno ai 30 euro, più un piccolo costo per il cambio mensile delle cartucce filtranti, per un ammontare di qualcosa che non supera i 100 euro annui. Se si pensa invece che mediamente si spendono 160 euro annui per l’acquisto della sola acqua naturale imbottigliata (senza contare quindi quella frizzante che solitamente costa di più) si evince chiaramente la convenienza nella scelta dell’acquisto di un dispositivo filtrante.

 

Non sempre è semplice capire quando possiamo risparmiare dei soldi che potremmo impiegare in altri utilizzi. Pertanto speriamo di aver fornito degli utili consigli a coloro i quali si accingono all’ acquisto di un elemento davvero utile come la caraffa filtrante, anche in termini di risparmio.

 

 

Leggi anche