10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Acconciature sposa: come scegliere?

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Quando i preparativi del vostro matrimonio sono quasi giunti alla fine, le partecipazioni sono state inviate, le bomboniere arrivate, la location decisa non resta che dedicarsi a sè stesse. Scegliere l’acconciatura da sposa  per il proprio matrimonio nonchè l’acconciatore perfetto non sempre è facile poichè possono sorgere mille dubbi: questa acconciatura è adatta al mio vestito? è preferibile questo o l’altro accessorio? la forma del mio viso si adatta o meno ad ogni tipo di acconciatura?

La scelta dell’acconciatura da sposa deve rispettare in linea di massima due parametri sostanziali:

  • Bisogna capire  innanzitutto e  con l’ausilio di un esperto se il tipo di acconciatura che si ha in mente sia adatta alla forma del proprio viso. Se ad esempio si ha un viso dalle linee molto squadrate è preferibile optare per uno styling che tenda ad ammorbidire l’incarnato.
  • Si rende necessario adattare la propria acconciatura allo stile che si è deciso dare all’intera cerimonia: sì pertanto ad un’ acconciatura  morbida con i capelli sciolti se si è dato al proprio matrimonio un sapore informale e sì ad un’ acconciatura  retrò se si è deciso di dare al proprio matrimonio un tocco vintage.

Proponiamo di seguito alcune idee:

Trecce e non si sbaglia mai!

Vero è proprio hair trend del 2017, la treccia è un evergreen nelle acconciature da sposa ed è un tipo di elemento che si adatta ad ogni  volto e a qualsiasi outfit si è scelto quel giorno: a lisca di pesce, posteriore, laterale, semiraccolta, alla francese, all’olandese o semplicissima, la treccia non è mai fuoriluogo all’interno di qualsiasi acconciatura da sposa.

Capelli sciolti: sì o no?

Le spose solitamente tendono a non preferire una acconciatura che si basi sui propri capelli al naturale e semplicemente sciolti poichè i capelli possono incresparsi con il caldo o il freddo,con il vento possono scompigliarsi e creare problemi durante il servizio fotografico e ahi!, possono impigliarsi in qualche applicazione del vestito! Ma se l’acconciatura in questi termini si adatta benissimo allo stile scelto per l’intero matrimonio, perchè non osare?  Pensiamo alla bellezza di lunghi capelli sciolti lavorati in onde larghe e impreziositi da piccoli fiorellini per un matrimonio dal sapore eco-friendly: niente sembra più adatto!

Chignon: eleganza intramontabile

Che sia alto o basso, perfettamente immobile o un pò più sbarazzino, adornato da piccole applicazioni o semplice e chic, lo chignon rappresenta da sempre una delle soluzioni più adottate dalle spose perchè può adattarsi a qualsiasi target scelto per il proprio matrimonio: uno chignon basso e con qualche ciocca lasciata libera nell’acconciatura si adatta ad un matrimonio sulla spiaggia, e altresì uno chignon alto “ da ballerina” si adatta perfettamente al matrimonio dallo stile più classico che esista.

Onde: quando?

Pensiamo ad una coppia che abbia deciso di sposarsi al tramonto con una piccola cerimonia religiosa nella chiesetta vicino casa dei nonni di lei: il ricevimento si svolgerà all’aperto, in un giardino per pochi intimi. Un unico lungo tavolo per i  30 invitati adornato da cristalli, candelabri, addobbi floreali, posate d’ottone, piatti in fine porcellana bianca e lanterne tutto lungo il perimetro del gazebo di legno disegnato apposta per l’occasione. Tutto ci fà pensare ad un matrimonio dal gusto retrò, qualcosa che ha a che fare con gli anni ‘40 del ‘900.  Come non scegliere allora una acconciatura dallo stile vintage per il proprio matrimonio? Onde, larghe e sciolte vi faranno sembrare delle dive della vecchia Hollywood e non servirà aggiungere nessun altro particolare. In linea con questo trend è la scelta delle onde anche per spose che hanno optato per abiti in pizzo o macramè: magari però non sciolte, ma onde più strette racchiuse in un semiraccolto anni ‘20.

Resta dunque da capire come scegliere il proprio acconciatore. Le opzioni per la sposa sono sostanzialmente due:

  1. consulenti d’immagine: è possibile che la sposa scelga un esperto che l’accompagni per tutto il suo percorso, dalla scelta dell’abito a quella degli accessori. Esistono pertanto  dei professionisti che indichino alla sposa l’acconciatore che meglio possa realizzarne i desideri o che si occupino personalmente dell’acconciatura della sposa.
  2. Hair Salon: è possibile che la sposa scelga di affidarsi ad un salone di bellezza in cui professionisti esperti consiglino , indirizzino e insieme realizzino l’acconciatura della sposa così come la desidera.

A Napoli esistono tantissimi saloni di bellezza i cui professionisti sono da anni impegnati nella realizzazione di acconciature nel giorno più importante di una donna.

Ve ne proponiamo tre:

Hairspa Parrucchieri Napoli

Via Cervantes, 55/5 80133 Napoli (Napoli)

I professionisti di Hairspa saranno a completa disposizione per realizzare una perfetta acconciatura studiata ad hoc  in base sia alle caratteristiche fisiche della sposa, sia allo stile dell’intero matrimonio.

 Venere Parrucchieri

Via Udalrigo Masoni, 41 80141 Napoli (Napoli)

Nel cuore di Napoli nasce questo salone di bellezza in cui i professionisti sanno mescolare eleganza, classe e competenza. Lo staff metterà a vostra disposizione la possibilità di scegliere differenti stili che si adattino ad ogni esigenza richiesta, consigliando opportunamente anche le spose più indecise.

 Nando Apicella Coiffeur

Piazza Pilastri, 22 80100 Napoli (Napoli)

Gli esperti professionisti di questo salone sono in grado di realizzare acconciature originali, alternative e alla moda dando un solo sguardo all’incarnato e all’abito della sposa. Passione, inventiva e fantasia sono il mantra di questo staff, sempre pronto a stupire e ad emozionare le proprie clienti. 

Speriamo dunque di essere riusciti con questi pochi consigli a dare degli spunti a tutte le spose che sono ancora indecise sul tipo di acconciatura da preferire.

Leggi anche