10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Servizio di bicchieri: guida alla scelta

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il servizio di bicchieri è un elemento fondamentale in ogni casa e per ogni corredo che si rispetti. Non sempre però è semplice scegliere un servizio di bicchieri che si adatti perfettamente allo stile della propria casa, alle proprie esigenze e alle diverse funzioni che ogni tipo di bicchiere deve rispettare. Pertanto ci proponiamo di offrire una piccola guida alla scelta di un set di bicchieri che si basi su delle parole chiave che sono:

  1. Composizione del set di bicchieri
  2. Materiale del set di bicchieri
  3. Utilizzo e stile del set di bicchieri

Composizione

I set di bicchieri possono essere composti da un numero di elementi che varia moltissimo. Solitamente essi si presentano in un numero di 6, 12 o 18 elementi per set, per cui è preferibile scegliere un servizio di bicchieri di almeno 12 elementi se si ha in prospettiva di organizzare cene numerose. Ovviamente la composizione di un set di bicchieri varia molto in base all’utilizzo che se ne intende fare: il set di bicchieri base per l’utilizzo quotidiano presenta in genere 6 elementi adatti a contenere acqua o bevande gassate. Esistono però servizi di bicchieri con molti elementi adatti ad ogni bevanda e che presentano, in numero variabile:

  • calice slanciato a tulipano, per vino bianco
  • calice stretto, per vino rosso
  • ballon, per vini strutturati
  • base larga, per vini aromatici
  • flute, per spumanti o champagne
  • snifter, per il brandy e il cognac
  • calice triangolare a stelo alto, per cocktail
  • tumbler, utilizzati per servire acqua e liquori ad alta gradazione con ghiaccio
  • pilsner o boccali, per la birra
  • shot, per alcolici senza ghiaccio

Talvolta il servizio di bicchieri può essere accompagnato anche da vassoi per bicchieri e da brocche per servire elegantemente le bevande.

Materiale

Esistono diversi materiali utilizzati per la realizzazione di bicchieri. Vediamo i più comuni:

  • Vetro. Il vetro infrangibile è il materiale maggiormente utilizzato per la realizzazione di set di bicchieri, soprattutto per quelli dall’utilizzo quotidiano, perchè è resistente all’usura nel tempo e molto più spesso rispetto al vetro comune.
  • Cristallo. Il cristallo è un materiale delicatissimo, pregiato e molto costoso. Talvolta infatti un set di bicchieri in cristallo finemente rifinito può raggiungere delle cifre anche abbastanza importanti. Data la sua delicatezza però, questo materiale è preferito solo per servizi di bicchieri da utilizzare in sporadiche occasioni, magari festività o brindisi per occasioni speciali.
  • Ceramica. La ceramica è un materiali più utilizzato di quanto si possa pensare soprattutto perchè tende a mantenere inalterata la temperatura della bevanda.  I bicchieri però costruiti con questo materiale sono molto delicati e tendono all’usura nel tempo.
  • Altri materiali: la porcellana è un elemento utilizzato per la realizzazione di set di bicchieri che è sconsigliato usare quotidianamente; il legno è un materiale molto particolare utilizzato per set di bicchieri abbastanza raramente poichè tende ad impregnarsi del profumo della bevanda servite; plexiglass è una materia plastica utilizzata per la realizzazione di set di bicchieri dal gusto moderno e particolarmente apprezzati perchè economici e molto resistenti.

   Utilizzo e stile:

Lo stile da scegliere per un set di bicchieri varia molto e innanzitutto rispetto all’utilizzo che se ne vuol fare. Difatti possiamo trovarci dinanzi a due possibilità:

  • un set di bicchieri per uso quotidiano è un set di bicchieri solitamente composto da pochi elementi in un materiale che tende ad usurarsi poco e facilmente lavabile anche in lavastoviglie. Il design da scegliere per questa tipologia di bicchieri dall’uso quotidiano è molto soggettivo: bicchieri trasparenti, colorati, dalle forme semplici o insolite, adornato di simboli, faccine e fiorellini. Come dimenticarci quando le nostre mamme da piccoli ci compravano la Nutella in bicchieri di vetro e poi li collezionavano e utilizzavano per servire l’acqua e divertire noi bambini?
  • un set di bicchieri per uso sporadico è un set di bicchieri solitamente composto da più elementi per imbandire tavole in occasioni speciali, festività, compleanni o onomastici. Il design da scegliere non è vastissimo come si crede, poichè questi set di bicchieri tendono a mantenere uno stile classico e duraturo nel tempo adattandosi alle tovaglie usualmente scelte in tali occasioni. Solitamente si sceglie un set per 12 persone composto da tumbler, calice da vino bianco, calice da vino rosso e flute.

Scegliere un set di bicchieri può sembrare una operazione banale e veloce, ma non sempre è così. Ci auguriamo allora che l’articolo possa essere d’aiuto a coloro i quali si accingono all’acquisto di un set di bicchieri ma che non hanno ancora le idee chiare.

Leggi anche