10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Invitare: guida alla scelta della partecipazione di nozze

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Le partecipazioni di nozze sono l’annuncio ufficiale della vostra unione a parenti ed amici: pertanto per sceglierle bisogna prestare attenzione a qualche piccola regola. Talvolta infatti scegliere la partecipazione perfetta può sembrare una vera e propria impresa: quando recapitarle? esistono delle regole nella scelta dei materiali? cosa bisogna indicare?  Partire con le idee chiare è pertanto essenziale per costruire quello che è un vero e proprio biglietto da visita delle proprie nozze. Un’ indicazione iniziale è quella di scegliere delle partecipazioni che siano in linea con il tema scelto per le proprie nozze. Di seguito proponiamo una piccola guida per non trascurare nulla nella scelta della partecipazione di nozze soffermandoci su alcune parole-chiave:

  • tempi
  • caratteristiche
  • stile

Tempi

Le partecipazioni di nozze vanno recapitate  almeno tre mesi prima della data prevista per il matrimonio. Le partecipazioni possono essere spedite o anche recapitate personalmente ad amici e parenti previo appuntamento. Importante è che i nomi sulle buste non siano battuti a macchina ma scritti a mano, se è possibile con una calligrafia elegante, e se i figli non vivono più con i genitori si richiede una partecipazione apposita.

Caratteristiche

Come si compone una partecipazione e quali sono le caratteristiche essenziali da individuare? Le partecipazioni si compongono quasi sempre in tre elementi:

Busta

Da quelle più classiche e quelle dallo stile più sbarazzino, le partecipazioni di nozze sono sempre riposte in una busta da lettere su cui sarà apposto il nome dell’invitato.

Cartoncino

Di solito doppio, bianco o avorio, il cartoncino rappresenta il vero è proprio fulcro della partecipazione. Su di esso vengono difatti indicati:

  • I nomi degli sposi
  • Annuncio del matrimonio
  • Gli indirizzi da nubile/celibe
  • Il luogo, la data e l’ora della cerimonia

I nomi degli sposi vanno solitamente apposti a sinistra quello di lui e a destra quello di lei con in basso i rispettivi indirizzi; A seguire, al centro del cartoncino l’annuncio del matrimonio con la classica forma “ (i nomi degli sposi) annunciano il loro matrimonio”; Appena sotto questa formula, al centro del cartoncino si indicano luogo, data e ora della cerimonia.

Invito

All’ interno della busta vanno poi inseriti gli inviti scritti su di un cartoncino più piccolo e meno spesso avente lo stesso stile di quello principale. Su di esso è di uso indicare la location presso cui si terrà il ricevimento, l’indirizzo di quest’ultima e l’ora in cui presentarsi. Non è poi insolito trovare sull’ invito la formula RVSP (repondez s’il vous plait), e vale a dire un invito alla gentile conferma di presenza dell’invitato al ricevimento. Può essere poi indicato il dress code sull’ invito, qualora il ricevimento lo richiedesse.

 Stile

Non esistono delle regole precise per ciò che riguarda lo stile della propria partecipazione…ed è proprio questo il bello! Decidere  lo stile è quanto di più personale possa esisterci nell’  ambito della scelta della partecipazione giacchè gli altri campi come abbiamo visto devono sottostare a dei canoni ben precisi. L’unica indicazione che possiamo dare è quella di rifarsi sempre ad una visione d’insieme: se si è ad esempio scelto un colore in particolare come tema del proprio matrimonio ci si aspetta di conseguenza anche per la partecipazione un richiamo a quel determinato colore. Il design delle partecipazioni dipende anche molto dal livello di formalità che si è scelto di conferire al proprio matrimonio. Possiamo per cui trovarci dinanzi a partecipazioni dallo stile più classico, in cui dominano colori sobri, eleganza, compostezza e l’utilizzo rigoroso del corsivo, oppure possiamo scegliere partecipazioni dallo stile creativo che prevedono l’inserimento di stampe, piccoli simboli, cuori, iniziali, fedi intrecciate e una vasta gamma di colori nonchè di materiali:  i green-addicted scelgono ad esempio di utilizzare carta riciclata, o chi vuol lasciare un segno che resti sceglie una carta profumata.

 Le vostre partecipazioni di nozze saranno un riflesso di voi stessi e delle vostre personalità poichè anticipano lo stile dell’intero evento. Speriamo pertanto che questa piccola guida possa essere d’aiuto a coloro che non hanno ancora le idee chiare.

 

 

Leggi anche