10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Scegliere le bomboniere? Ecco come fare

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Il vostro matrimonio finalmente è vicino e tutto quello che avete sempre sognato per questa giornata speciale sta per realizzarsi. Tutto ciò che concorrere a rendere il vostro matrimonio perfetto è stato scelto: partecipazioni, testimoni, auto, abito ecc. Un elemento in particolare però necessita di attenzione poichè si presenta come qualcosa che lasci un ricordo delle vostre nozze agli invitati: le bomboniere. L’idea infatti di presentare ai propri invitati un piccolo regalo per ringraziarli della loro presenza è molto radicata nella tradizione, ma le domande che sorgono al riguardo sono tante: quali bomboniere scegliere? Esiste una tipologia di bomboniere più adatta alle mie nozze? Quanto del budget destinato al mio matrimonio dovrà essere utilizzato per il confezionamento delle bomboniere? Per tentare di rispondere a queste e ad altre domande, nell’articolo proveremo ad indicare tutte le informazioni utili alla scelta delle bomboniere servendoci di parole-guida:

  • Composizione delle bomboniere
  • Tipologia delle bomboniere
  • Prezzi delle bomboniere

Composizione delle bomboniere

La prima domanda che sicuramente più di ogni altra necessita di una spiegazione è capire come sono fatte le bomboniere di matrimonio: cosa non deve mancare, cosa è essenziale, cosa proprio non va. La bomboniera è un’usanza avente origine antiche: nascono infatti come contenitori di dolci donati come portafortuna agli ospiti in occasione di eventi importanti e solo successivamente associate al matrimonio. Un piccolo lascito di questa antica tradizione è dato per esempio dal numero di confetti presenti nelle confezioni. A prescindere da quale sia il regalo scelto, nella bomboniera troviamo sempre un sacchetto contenente cinque confetti che rappresentano cinque auguri che gli sposi porgono agli invitati:

  1. salute
  2. fertilità
  3. longevità
  4. felicità
  5. ricchezza

Accanto a questo sacchettino ornato nei modi più disparati viene a disporsi la bomboniera vera e propria, che può essere un oggetto di diverso tipo, dalle diverse fattezze e grandezze le cui caratteristiche variano anche in base alla personalità degli sposi e all’ allure che si è deciso conferire al proprio matrimonio.

Tipologia delle bomboniere

Il panorama che si distende per ciò che riguarda la scelta delle bomboniere è veramente ampio, se non infinito. Come muoversi allora in questa pluralità di elementi, gingilli, stili e tipologie? Il consiglio che più di ogni altro può aiutare è quello di scegliere le bomboniere per il vostro matrimonio adattandole allo stile o al tema delle vostre nozze. Se per esempio si è deciso di sposarsi durante il periodo natalizio e il colore dominante degli addobbi è il rosso, sembrerà idoneo scegliere delle bomboniere confezionate con nastrini rossi, e un elemento che abbia un qualcosa che si adatti al tema del vostro matrimonio: delle bomboniere originali possono essere ad esempio degli infusori per ambiente a forma di fiocco di neve. Pertanto proponiamo alcuni esempi di tipologie di bomboniere che più di adattino allo stile scelto per il matrimonio:

  • cerimonia classica: per gli sposi che scelgono di dare al proprio matrimonio un target che sia il più classico possibile si può optare per oggetti in porcellana, cristallo o ceramica. Pensiamo per esempio alle Ceramiche di Capodimonte: un evergreen apprezzato da chiunque.
  • cerimonia personalizzata: oggigiorno si assiste sempre di più alla volontà da parte degli sposi di dare un tocco personalizzato al proprio matrimonio.Perchè non scegliere allora delle bomboniere originali? Non è inusuale che ci si trovi dinanzi a bomboniere handmade confezionate dagli sposi stessi: pensiamo magari all’ idea di regalare piccoli barattolini di marmellata fatta in casa dalla sposa.

  • cerimonia solidale: una delle tendenze odierne, che rappresenta un bel modo di fare qualcosa per gli altri, è quello di scegliere per il proprio matrimonio delle bomboniere solidali, il cui ricavato cioè andrà in parte devoluto ad enti come Save the Children e Emergency che propongono iniziative solidali.
  • cerimonia green: se siete delle persone particolarmente attente al tema eco-friendly, c’è la possibilità di scegliere un prodotto che rispecchi questa vostra attitudine. Pensiamo per esempio alla scelta di donare una piccola piantina in un vasetto di terracotta o in un piccolo cestino di vimini: avrete degli oggetti d’impatto avendo però scelto bomboniere economiche.

Ovviamente la bomboniera da scegliere deve rispettare quelle che sono le personalità e i gusti degli sposi: se gli sposi sono persone particolarmente sensibili al tema della solidarietà non avranno problemi a scegliere qualsiasi bomboniera solidale che l’ente scelto propone loro.

Prezzi delle bomboniere

Quando si inizia a discutere in relazione alla voce “ prezzi delle bomboniere” il primo ed unico elemento da considerare è quanto del budget si è deciso di destinare alla spesa per le bomboniere. Se disponete ad esempio di un budget che non ha limiti, il prezzo della bomboniera non sarà qualcosa che per voi farà più di tanto la differenza. Se invece avete risparmiato un bel pò per il vostro giorno speciale vien di conseguenza che la vostra scelta dovrà ricadere su bomboniere economiche o comunque su qualcosa che non incida particolarmente sul vostro budget a discapito di altre voci più importanti. Perciò diremo che il prezzo delle bomboniere varia molto rispetto alla disponibilità economica degli sposi: si va quindi da bomboniere economiche che costano sui 20€ a bomboniere che possono arrivare a costare anche un centinaio di euro.

La scelta delle bomboniere di nozze non è sempre così semplice come si può credere. Speriamo allora di essere riusciti a fornire degli utili consigli a tutti coloro i quali si accingono a scegliere le proprie bomboniere.



Leggi anche