10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

Partecipazioni di nozze? Niente paura: ecco come scegliere

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Eccovi qui voi e il vostro eterno fidanzato: state insieme da circa 8 anni, siete alle soglie dei 30 anni, e avete entrambi un lavoro che vi permette di avere una certa sicurezza tale che potete finalmente dedicarvi alla realizzazione del vostro sogno, quello di sposarvi. Quando si prende la decisione di affrontare un passo così importante è bene considerare tutta una serie di elementi: la scelta della location per il ricevimento, la scelta di sposarsi secondo i dettami del matrimonio religioso o meno, la scelta delle fedi…insomma potremmo stare qui a indicare elementi all’ infinito. Ma una cosa risulta essenziale: come si fa un ricevimento senza degli invitati? E come fanno a sapere le persone che vi sposate se non fate recapitare loro i vostri inviti di matrimonio? Ecco, se pensate che l’elemento essenziale di cui parliamo sono le partecipazioni di nozze ci avete visto giusto. Ma come si scelgono le partecipazioni di matrimonio? Nell’ articolo proponiamo di riuscire a capire proprio questo impostando la nostra ricerca su degli elementi che sono:

  • Tipologia di partecipazioni
  • Caratteristiche degli inviti di nozze
  • Prezzi delle partecipazioni

Tipologia di partecipazioni

Esistono diverse tipologie di partecipazioni di matrimonio tra cui poter scegliere e le cui caratteristiche cambiano rispetto alla tipologia di matrimonio che intendete organizzare. In linea di massima possiamo dire che le partecipazioni possono essere divise in due macro-categorie che sono:

  • Partecipazioni tradizionali: per partecipazioni tradizionali si intendono inviti organizzati nella classica tipologia di partecipazioni. Vale a dire che si tratta di partecipazioni cartacee le cui caratteristiche si diversificano in base a quello che è lo stile deciso per le nozze. Ovviamente questo tipo di inviti può (e deve) essere utilizzato per matrimoni di stampo tradizionale, dove l’etichetta e la formalità la fanno da padrone.
  • Partecipazioni di matrimonio online: in un epoca in cui tutte le informazioni vengono trasmesse da una parte all’ altra del mondo in tempo reale, c’è chi vuole condividere alla svelta anche l’elemento che avverte parenti e amici del grande passo che si sta per compiere. Le partecipazioni di matrimonio online infatti sono interamente di natura telematica e possono presentarsi sottoforma di semplici inviti recapitati agli interessati tramite email o condivisione social. C’è addirittura chi crea gruppi facebook per recapitare le proprie partecipazioni di matrimonio. Ovviamente questo tipo di scelta è adatta per tipologie di matrimonio poco formali o del tutto informali. Troppo nel futuro? Immaginate però che, in un futuro nemmeno troppo lontano, la materia prima per la fabbricazione delle partecipazioni potrebbe scarseggiare, senza contare quanto in termini di salute dell’ambiente potremmo risparmiare se optassimo tutti per partecipazioni di matrimonio online. Oltretutto avremmo partecipazioni di matrimonio economiche: l’unica cosa che vi servirà sarà un pc,una connessione internet e un pò di fantasia.

Caratteristiche degli inviti di nozze

Posto che si sia optato per una tipologia di partecipazioni di nozze di stampo tradizionale,esistono alcuni elementi che compongono le partecipazioni a cui non si può rinunciare. Quali sono? Li indichiamo immediatamente. Le partecipazioni si compongono quasi sempre in tre elementi:

Busta. Da quelle più classiche e quelle dallo stile più sbarazzino, le partecipazioni di nozze sono sempre riposte in una busta da lettere su cui sarà apposto il nome dell’invitato.

Cartoncino. Di solito doppio, bianco o avorio, il cartoncino rappresenta il vero è proprio fulcro della partecipazione. Su di esso vengono difatti indicati:

  • I nomi degli sposi
  • Annuncio del matrimonio
  • Gli indirizzi da nubile/celibe
  • Il luogo, la data e l’ora della cerimonia

I nomi degli sposi vanno solitamente apposti a sinistra quello di lui e a destra quello di lei con in basso i rispettivi indirizzi; A seguire, al centro del cartoncino l’annuncio del matrimonio con la classica forma “ (i nomi degli sposi) annunciano il loro matrimonio”; Appena sotto questa formula, al centro del cartoncino si indicano luogo, data e ora della cerimonia.

Invito.  All’ interno della busta vanno poi inseriti gli inviti scritti su di un cartoncino più piccolo e meno spesso avente lo stesso stile di quello principale. Su di esso è di uso indicare la location presso cui si terrà il ricevimento, l’indirizzo di quest’ultima e l’ora in cui presentarsi. Non è poi insolito trovare sull’ invito la formula RVSP (repondez s’il vous plait), e vale a dire un invito alla gentile conferma di presenza dell’invitato al ricevimento. Può essere poi indicato il dress code sull’ invito, qualora il ricevimento lo richiedesse.

Prezzi delle partecipazioni

Gli inviti per il matrimonio hanno ovviamente un costo che deve essere messo in considerazione quando si decide di mettere in preventivo tutte le spese che un matrimonio comporta. Esistono partecipazioni di matrimonio economiche così come esistono partecipazioni di matrimonio costose: tutto dipende da quanto dell’intero budget avete deciso di dedicare alla voce inviti.

La scelta delle partecipazioni di nozze non è sempre così semplice come si può pensare, ed è per questo che speriamo di essere riusciti a fornire degli utili consigli.




Leggi anche