10 Euro a Settimana!

Senza Anticipo e senza Busta Paga.
Clicca qui e chiama al +39 388 839 65

4 Errori da evitare nella condivisione di un matrimonio sui social network

matrimonio sui social

Condividi su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Sempre più sposini, amano condividere il matrimonio sui social. Tuttavia, è bene sapere che anche in questo ambito esistono alcune importanti regole da seguire per non annoiare troppo gli ospiti. Altrettanti, gli errori che è bene evitare come il countdown su tutte le bacheche e la condivisione assoluta di ogni dettaglio sull’organizzazione. Molta attenzione, anche sulla privacy dei più piccoli sul canale pubblico del web.

Gli errori più comuni da evitare nella condivisione di un matrimonio sui social network

Sono soprattutto le spose, ad avere la mania di condividere la maggior parte degli eventi sui canali social. E questo, non è assolutamente qualcosa di negativo, anzi, nella maggior parte dei casi, aiuta anche a favorire un maggiore momento di condivisione con i propri cari. Tuttavia, è bene non esagerare ed evitare alcuni dei più comuni errori in un matrimonio sui social network.

Tra gli errori più comuni delle spose, vi è quello di invadere la propria bacheca e quella degli amici più cari con un countdown. Da evitare, anche la condivisione di particolari riguardanti il matrimonio come il vestito o delle sorprese al ricevimento, per non rovinare la magica atmosfera di quel giorno. Evitare anche di:

  • Pubblicare continuamente foto romantiche degli sposi.
  • Utilizzare tutti i social network per pubblicare uno stesso post o immagine.
  • Lamentarsi continuamente di eventuali imprevisti con post pubblici

Si, all’utilizzo di hashtag con i propri nomi, per condividere i momenti più belli dell’organizzazione e del matrimonio, ma in modo più ordinato. Nello stesso tempo, si favorisce anche una più facile ricerca dei post e delle foto relative al matrimonio in un secondo momento e senza invadere le bacheche altrui.

Evitate foto dei piccoli invitati e limitate l’utilizzo dei social network e dello smartphone il giorno del matrimonio

L’errore più comune in un matrimonio sui social network, è di condividere ogni foto legata al proprio evento e in particolare dei più piccoli. Se si tratta di minorenni, è importante rispettare la loro privacy e chiedere sempre l’autorizzazione dei genitori prima di passare alla relativa pubblicazione. Nello stesso tempo, potrebbe essere carino, utilizzare le suddette foto inquadrando solo dei particolari ed evitando primi piani dei più piccoli. Tra l’altro, esiste la possibilità di condividere le nostre bellissime foto con i più piccoli anche tramite messaggio privato e ciò, è importantissimo per non commettere l’errore sulla privacy per i più piccoli ospiti del matrimonio.

E’ inoltre importante, non lasciarsi condizionare dal troppo utilizzo dei social network il giorno del matrimonio. In particolare, evitate di utilizzare il vostro smartphone per immortalare ogni momento e utilizzare lo stesso, solo per chiamate urgenti o per ricevere gli auguri al ricevimento da parte di chi non è presente. Del resto, ci penserà il fotografo a immortalare i vostri momenti più belli e anche gli amici, potranno a loro volta condividere le foto ed i video con un hashtag per la relativa ricerca.

Valorizzare l’utilizzo dei social network per ringraziare virtualmente tutti gli ospiti

Infine, non commettere l’errore opposto del poco utilizzo dei social network. Questi nuovi modi di comunicare, infatti, sono molto comodi se usati con moderazione e permettono di poter organizzare il matrimonio in modo molto più efficace. In che senso? Certo le partecipazioni a mano, mantengono ancora il loro fascino, ma perché non utilizzare il canale dei social per avere una successiva idea dei partecipanti richiedendo conferma tramite uno di questi canali?

Si, anche alla creazione di gruppi personalizzati in cui condividere solo i momenti più belli dell’organizzazione del matrimonio. In questo modo saranno i nostri stessi ospiti, a poter decidere quali momenti rivedere del matrimonio e inserire in un unico luogo virtuale le foto più belle.

Leggi anche